Manutenzione del legno per mobili massiccio

Chi acquisisce mobili di legno massello di alta qualità, vuole che rimangano  raggianti come il primo giorno. Prodotto da materie prime naturali, i nostri arredi richiedono una manutenzione speciale, fatta di prodotti delicati che consentiranno di proteggere ed abbellire le caratteristiche del legno che li compone. Ti piacerebbe sapere come prendersi cura della tua nuova tavola o del bel buffet che hai appena ricevuto? Qui spieghiamo tutti i passaggi per preservare la bellezza naturale dei vostri mobili.
 
 
 

Legno oliato

Il vantaggio una superficie trattata con olio è quello di preservare la naturale struttura di legno. Infatti, l'applicazione di un tale prodotto permette di proteggere la superficie dei vostri mobili senza ostruire i pori del legno che li compone: i vostri mobili possono così continuare a respirare. Mantenere mobili in legno massello è quindi necessario seguire alcune semplici regole.
 

Manutenzione:
Non utilizzare panni bagnati o umidi in superfici oliate o incerate!
Poiché l'acqua sposta l'olio nei pori del legno, che può danneggiare in modo permanente la superficie dei mobili. Ti consigliamo invece di utilizzare un panno asciutto in cotone per eliminare eventuali residui di polvere o impurità minori.Occasionalmente, consigliamo anche di applicare uno strato molto leggero di olio protettivo .Per non danneggiare la superficie dei mobili e non alterarne eccessivamente il colore, è molto importante notare che l'applicazione dell'olio protettivo deve essere eseguita nella direzione delle venature del legno e con molta parsimonia.Il nostro consiglio: olio protettivo per mobili (incolore) - RENUWELL.


Graffi/macchie:
In caso di graffi, macchie o altro, si consiglia di utilizzare carta abrasiva fine per rimuovere il rivestimento leggero sopra la parte danneggiata. Per questo, dovrai strofinare molto delicatamente usando una carta abrasiva fine. Per  levigare la superfice dovrebbe sempre essere fatto nella direzione delle venature del legno. Questo, infatti, impedirà qualsiasi irregolarità. Una volta rimosso lo strato superficiale, sarà necessario rimuovere i residui di polvere prima di applicare un nuovo strato di olio protettivo.
Suggerimento: se il vostra mobilie ha graffi piccoli, possiamo provare a farli sparire semplicemente sfregando un dado sgusciato sulla parte danneggiata. Un'altra alternativa sarebbe una penna di ritocco di legno dello stesso colore dei vostri mobili. Questo tipo di prodotto è facilmente accessibile in un negozio di bricolage.

Ammaccature:
Nel caso di un lavabo in legno, ti invitiamo a seguire il seguente metodo per ripristinare i tuoi mobili. È necessario un panno caldo umido sulla zona interessata. Usando un ferro da stiro  sul panno umido, dovrai quindi muoverti con un movimento circolare con una certa pressione finché il tessuto non sarà completamente asciutto. L'intera procedura dovrà essere ripetuta fino alla scomparsa totale della macchia. Se purtroppo questo metodo ha lasciato macchie d'acqua, ti invitiamo a fare riferimento al nostro precedente paragrafo esplicativo "legno  oliato ".
 

Legno verniciato/ laccato

Nel caso di mobili  verniciati, i pori del legno rimangono permanentemente chiusi. Lo svantaggio di questo tipo di finitura è la perdita della naturale struttura del legno che non può respirare attraverso la vernice / lacca. Tuttavia, questa finitura ha anche un notevole vantaggio: i tuoi mobili sono protetti meglio contro i piccoli incidenti quotidiani. La manutenzione di questi mobili è quindi molto più semplice che nel caso di mobili in legno oliato o cerato.

Manutenzion:
La manutenzione di una mobilia verniciata a legna richiede pochissimo sforzo. A differenza del legno oliato o cerato, è possibile utilizzare un panno di cotone leggermente umido su legno verniciato per rimuovere sporcizia, polvere o altre impurità. Senza sfregamento, si dovrà fare delicatamente movimenti circolari. Sarà quindi necessario passare immediatamente un secondo panno asciutto per pulire eventuali residui di acqua. Per evitare graffi sgradevoli, non utilizzare panni abrasivi, prodotti chimici o detergenti in polvere che potrebbero danneggiare la vernice.

Per recuperare l'aspetto lucido dei tuoi mobili verniciati, sarai in grado di pulirlo due o tre volte l'anno con un detergente delicato. Evitare detergenti a base di alcool o solventi perché questi prodotti hanno l'effetto di attaccare la vernice e, sfortunatamente, lasceranno un aspetto ruvido e opaco sui vostri mobili.
La nostra raccomandazione è rigenerante per legno o spray per la pulizia rapida di RENUWELL.

Ammaccature/macchie/graffi:
Il mobilia ha ottenuto alcuni graffi o ammaccature? Purtroppo, nel caso del legno verniciato, è molto difficile ripristinare la superficie dei mobili. Per evitare di danneggiare o danneggiare in modo permanente i mobili in legno verniciato, ti consigliamo di chiedere il parere di un professionista in grado di consigliarti.
 

Legno cerato

Le superfici trattate con cera si comportano in modo simile alle superfici oliate, con la differenza che la cera crea un ulteriore strato di protezione contro le impurità. Anche se la cera penetra nei pori del legno, è solo superficiale in modo che il legno possa ancora respirare sotto lo strato di cera. In confronto al legno oliato, la cera crea uno strato protettivo extra contro l'attacco esterno e ha un aspetto leggermente lucido. Sebbene questo tipo di arredamento sia più facile da mantenere, richiede comunque alcune precauzioni.
 

Manutenzione:

Per quanto riguarda la cura di una superficie cerato, è da evitare l'uso di un panno o di un panno umido. Sebbene la cera sia uno strato protettivo aggiuntivo, se una quantità eccessiva di acqua penetra nei pori del legno, potrebbe causare un deterioramento permanente dei mobili. Raccomandiamo quindi l'uso di un panno di cotone asciutto (o possibilmente leggermente inumidito) per eliminare polvere e altre impurità.

Con il passare del tempo, è possibile che la superficie dei mobili diventi meno luminosa rispetto ai primi giorni. In tal caso, possiamo consigliarvi, due o tre volte l'anno, di applicare un nuovo strato di cera protettiva. Per fare questo, è necessario rimuovere prima eventuali residui di polvere o impurità minori con un panno di cotone asciutto. È quindi possibile applicare uno strato di cera molto leggero sulla superficie dei mobili da trattare e lasciare agire il prodotto per alcune ore. L'applicazione della cera deve sempre essere eseguita in direzione della venatura del legno e in quantità molto ridotte per evitare eventuali irregolarità. Il nostro consiglio è cera (incolore) protettiva per mobili .

Graffi/macchie:
Come nel caso del legno oliato, in caso di graffi, macchie o macchie su mobili cerati, si consiglia di utilizzare carta abrasiva per rimuovere il leggero strato di finitura sopra la parte danneggiata. Pertanto, sarà necessario strofinare molto delicatamente con carta vetrata o carta vetrata. Il gesto deve essere sempre effettuato nella direzione delle vene del legno per evitare irregolarità. Una volta rimosso lo strato superficiale, rimuovere il residuo di polvere prima di applicare un nuovo strato di cera protettiva.
Suggerimento: se il vostro mobilia ha graffi piccoli, possiamo provare a farli sparire semplicemente sfregando un dado sgusciato sulla parte danneggiata. Un'altra alternativa sarebbe una penna di ritocco della cera dello stesso colore dei vostri mobili. Questo tipo di prodotto è facilmente accessibile in un negozio di bricolage.

Ammaccature:
Nel caso di un lavabo in legno cerato, ti invitiamo a seguire il seguente metodo per ripristinare i tuoi mobili. È necessario un panno caldo umido sulla zona interessata. Usando un ferro da stiro  sul panno umido, dovrai quindi muoverti con un movimento circolare con una certa pressione finché il tessuto non sarà completamente asciutto. L'intera procedura dovrà essere ripetuta fino alla scomparsa totale della macchia. Se purtroppo questo metodo ha lasciato macchie d'acqua, ti invitiamo a fare riferimento al nostro precedente paragrafo esplicativo "legno cerato, graffi e macchie".
 
Registrazione newsletter